Bordeaux, top destination 2017

Quest’anno credo che sia proprio impossibile non trovare articoli su Bordeaux, sembra che sarà la tappa d’obbligo in Europa.

Io ci sono passato a settembre a Bordeaux..ma ci sono anche tornato per scoprirla a Dicembre. Bordeaux, la destinazione top 2017 é’ collegata benissimo da Milano Malpensa  con Easyjet a prezzi bassissimi. Quindi perché non approfittarne?

 

A Settembre, Bordeaux é stupenda, tutta la zona dei vigneti del Medoc e dell’Haute Medoc sono al massimo dello splendore e fare un giro per Chateaux e cantine lungo le 19 strade del vino é un esperienza affascinante anche per un astemio! Sant-Emilion, poco lontana da Bordeaux é a mio giudizio é uno dei paesini che rappresenta al meglio la storia, la cura e l’evoluzione del vino nel corso dei secoli e dista solo 30 minuti circa da Bordeaux.

A dicembre invece la città vive un momento ovattato, si dice che é una delle città più piovose ..in realtà sarò stato fortunato, entrambe  le volte non ho preso una goccia d’acqua.
Sotto Natale il centro storico é un grande isola pedonale e passeggiare alla ricerca di negozietti vintage, patisserie, é un piacere! ll mercatino natalizio é molto semplice ma una mattinata si può trascorrere a trovare maglioni, cappelli di lana cotta, sciarpe e soprattutto perdersi sulle bancarelle di formaggi e degustazioni di vini…si dice che i formaggi siano più di 600!! La scelta é ardua ..

L’auto non é necessaria ci sono 3 linee tramviarie che attraversano la città e perdersi é impossibile, addirittura arrivare dall’aeroporto la  cosa più semplice é prendere  la linea 1 che conduce alla centralissima piazza Quinconces. per solo 1,40 a tratta, anche se personalmente ho preferito prendere la navetta più comoda con 8 euro ed arrivare alla Gare de Saint-Jean, poi al centro , esattamente in Place de la Bourse sono 5 fermate di linea 1.

Gli hotels non sono proprio a buon mercato a Bordeaux, non voglio immaginare quando é il periodo della vendemmia!! Quando la città diventa il centro del mondo di manifestazioni ed eventi.

A settembre ho scelto i nuovi apparthotel Mer et Golf vicinissimi al nuovo museo del vino “La Cité du Vin”  mentre a Dicembre ho preferito trovare un appartamento in pieno centro storico, e sono stato fortunato vi consiglio gli Appartments Place de La Bourse! 3 piccoli appartamenti privati proprio dietro la piazza principale della città  li ho trovati per caso online, ho trovato un prezzo ottimo, inoltre i proprietari sono gentilissimi …posizione tattica per andare alla ricerca di ristoranti e wine-bar, e godersi la movida bordolese..si perché alla sera il centro storico si anima di giovani universitari, la scelta più difficile? Trovare un posto senza prenotare  nonostante l’ampia scelta.

Insomma la città é meravigliosa, c’é molto da vedere dal nuovo ponte futuristico Jacques Chaban-Delmas ,allo storico quartiere di Saint-Michel con la sua chiesa , un salto a pranzo al Marché du Capucins  per godersi, anche ai tavoli esterni, un bel piatto di ostriche; poi Porte Saint-Eloi con la Grosse Cloche (la grande campana), la chiesa di Saint Pierre, la Cattedrale di Saint André con la torre separata Pey Berland, e poi la Place de la Bourse con il suo Miroir d’Eau, (lo specchio d’acqua) più grande d’Europa proprio di fronte al lungofiume de La Garonne.  Insomma ho dimentica moltissime altre cose da fare e da vedere.

Per esempio in entrambe le occasioni mi sono perso la parte destra della Garonne, con il giardino botanico nel quartiere de la Bastide che sembra stia diventando un centro giovanile per nuove forme d’arte contemporanee!!

Personalmente credo che ci tornerò anche in primavera, é una città a vera misura d’uomo! dinamica ma anche rilassante, inoltre non c’é il tempo  di annoiarsi, avrei ancora tanto cose da aggiungere per consigliarvi questa città e non é detto che lo farò nei prossimi articoli. A presto!!!

Qui sotto troverai il mio vademecum con qualche spunto su dove mangiare (nonostante la scelta sia veramente infinita) e dove dormire, inoltre se sei curioso puoi anche visitare questo sito per saperne di più: chez moi à bordeaux. mentre altre foto se vuoi vedere seguendomi  su Instagram: #acurioustraveler.

Vademecum:

Appartamenti Mer et Golf   in zona tranquilla e comodi da raggiungere, pulitissimi e spaziosi

Apparts Place de La Bourse comodissimi per il centro, puliti e veramente originali

La Cité du Vin il primo museo al mondo sul vino e tutto ciò che ruota attorno ad esso, grandi esperienze sensoriali

Le Wine Bar – se cerchi dei vini giusti al giusto prezzo..e poi i gestori sono italiani (incredibile la coincidenza) a Bordeaux

Echo – una chicca dove mangiare, in 4 metri x 4 con un solo chef..veramente tutto da guardare

La Maison du Glacier – se ti piace il gelato…non perderti questa gelateria

Ibaia Café – un pò pseudo chic ma informale!

e tanti tanti altri!!!

Ma tu cosa ne pensi...? Avevi qualche idea in merito..