Winter in Tallinn

Cosa fare e vedere a Tallinn in inverno,

nonostante non sopporto il freddo (a 9° gradi incomincio ad andare in ipotermia) e nonostante tutto mi sono innamorato di Tallinn e soprattutto in inverno.
La prima volta che la visitai, atterrai con Ryan air poco prima di mezzanotte  in piena bufera di neve (per loro é la normalità) e la temperatura esterna era di circa -18° C, quindi assolutamente insopportabile per chi é meteopatico, eppure é  stato amore a prima vista!
Tallinn é una città letteralmente “fiabesca”, se poi ci mettiamo anche la neve diventa semplicemente magica.

Ho voluto tornarci durante il periodo natalizio per non perdermi i Christmas Market nella piazza principale della città…purtroppo quest’anno senza neve! Quindi mi sono chiesto ma un “winter in Tallinn” ha senso senza neve? E’ ancora romantica e unica come la vidi la prima volta? SI e c’é tanto da vedere e da fare…

Tallinn, capitale dell’Estonia é un piccola nazione delle Repubbliche Baltiche, é una perla che si affaccia sul Mar Baltico e sede della antica Lega Anseatica, tutta la nazione ha circa 1.400.000 abitanti di qui circa 500.000 vivono a Tallinn quindi veramente una piccola nazione !

E’ in assoluto però la nazione più connessa in wi-fi del mondo (qui é nato Skype), per esperienza personale mi sono trovato in pieno bosco, completamente isolato di notte, alla ricerca di una baita per provare l’antica arte della sauna estone, certo che neanche Europe Assistance in caso di guasto ci avrebbe trovati… eppure avevo la connessione wi-fi!

E’ la prima nazione al mondo dove si può votare i membri del Parlamento direttamente dal computer senza muoversi da casa, ed é la prima dove anche se abitate a Vanuatu potete chiedere la e-residency digitale  ovvero la residenza digitale che vi permette di lavorare da Vanuatu con aziende e società estoni!

In mezzo a tutta questa digitalizzazione, però Tallinn resta una città medievale! una città costruita attorno a Toompea (la collina dove sorge il castello) e a decine di parchi e aree verdi; é una delle poche capitali che ho visitato dove tutto é a misura umana , tutti sono di una gentilezza incredibile e chi più chi meno parla inglese (anche perché l’estone sembra che sia una delle lingue più difficile da imparare al mondo).

Quindi se per caso vi é venuta la curiosità di visitarla anche d’inverno (perché d’estate tutta l’Estonia é meravigliosa) ecco le cose principali da fare e da vedere a Tallinn d’inverno….munitevi di Tallinn Card (seguite il link e ve lo create su misura)

Piazza del Municipio
E’ il cuore della città, si svolgono concerti, sagre e mercatini tutto l’anno é al centro di questa grande area pedonale che é parte di tutta la città vecchia, ristoranti e caffe sono frequentati da gioventù a tutte le ore,,,ricordatevi che qui i menù sono un pò più cari.

DSCN6720DSCN6723DSCN6737

Cattedrale Santa Maria in Vergine e la sua torre
E’ una chiesa medievale costruita sulla città alta (la collina di Toompea)del paese.
Era una delle chiese luterane frequentate dalla nobiltà baltico-tedesca, i muri interni sono ricoperti di stemmi araldici intagliati in legno, da non perdere la salita al campanile (considerato il punto più alto della città

DSCN6823

belvedere di Kohtuotsa
se rimaniamo a Toompea (la città alta) si prosegue per questo belvedere dove il panorama domina tutta la città storica, sino al porto ….dicono che nelle giornate serene si riesca a scorgere Helsinki (2 ore e mezza di traghetto). Acnhe d’inverno si trovano bancarelle che servono cioccolate calde e caffé .

DSCN6836DSCN6892

Lennusadam il museo degli idrovolanti http://lennusadam.eu/en/
Il Museo degli idrovolanti, si trova nella zona di Kalamaja
si ripercorre la storia navale estone, incluso un sottomarino (visitabile all’interno), mentre all’esterno si può visitare la più grande nave rompighiaccio a vapore d’Europa. Inoltre é il paradiso peri bambini dove potranno interagire con diversi giochi di simulazione.

DSCN6931DSCN6953

Museo d’arte Kumu
È un capolavoro di architettura moderna, spigoli e angoli segnano questa struttura di rame e di pietra calcare, vi sono opere del settecento sino alla seconda guerra mondiale ed esposizioni temporanee di arte moderna.

Cattedrale ortodossa di Alessandro Nevskij
E’ una spettacolare costruzione con le classiche cupole a cipolla, eretta sulla collina della Città Alta, fu costruita nel 1900 durante il periodo zarista , nelle torri sono alloggiate 11 grandi campane.

DSCN6816

 

Per chi desidera dello shopping alternativo (design estone) birre e cucina estone ad ottimi prezzi vi consiglio di andare a pranzo nella città Creativa di Telliskivi (Telliskivi 60) una serie di fabbricati industriali, una volta abbandonati,  oggi ristrutturati alla bell’é meglio e trasformati in esposizioni d’arte, teatri alternativi e locali un pò beat! .

DSCN7030DSCN7035

 

Questo é solo un assaggio delle attrazioni al “coperto” o comode da vedere quando la temperatura é un pò fresca….settimana prossima vi racconterò anche i migliori posti dove mangiare, dove dormire e cosa fare nelle più belle giornate di sole!

Se siete rimasti incuriositi e siete interessati contattatemi pure via mail…ho delle ottime quote per partire insieme nel mese di Marzo!  

.max

3 pensieri su “Winter in Tallinn

  1. Pingback: Tallinn, dove mangiare e dormire | Max Rocca "A curious traveler"

  2. Pingback: Tallinn, dove mangiare e dormire quando nevica a Tallinn

Ma tu cosa ne pensi...? Avevi qualche idea in merito..